CASE HISTORY

Expo 2015 – Milano

Expo spa era alla ricerca di prodotti per l’arredo di aree comuni all’aperto.
Gli arredi dovevano rispondere ad un utilizzo intensivo da parte dei milioni di visitatori di Expo 2015.

Sebbene questo fosse l’obiettivo principale del Cliente, gli arredi dovevano anche soddisfare un esigenza estetica di rilievo.
Era inoltre necessario per il Cliente proteggere dal sole i visitatori in molteplici punti dell’area espositiva.
Abbiamo proposto dei tavoli di Extremis con sedute integrate che non consentivano lo spostamento delle sedie favorendo così l’utilizzo e la convivialità.

Per creare zone d’ombra sono state offerte coperture dal design accattivante e contemporaneo.
I responsabili di Expo spa hanno accettato le soluzioni proposte che comprendevano anche i servizi di eventuale assistenza e manutenzione.
Gli articoli venduti hanno riscosso molto apprezzamento e risposto appieno alle aspettative.

Che cos’è l’Expo di Milano 2015?
Si tratta di una vera e propria esposizione universale, che per sei mesi ha reso la città di Milano una grande vetrina mondiale, dove tutti i Paesi hanno mostrato il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli del mondo, sempre nel rispetto dell’ambiente. Il tema principale dell’Expo 2015, era l’alimentazione.

Durante i sei mesi, però, in tutta la città di Milano sono stati organizzati eventi, spettacoli e e convegni riguardanti non soltanto questo tema. L’esposizione universale, come vi dicevamo, ha preso il via il primo maggio 2015 con uno spettacolo che è andato in onda in prima serata su Raiuno, dove è stato svelato al pubblico tutto ciò che c’era da sapere sull’Expo e ciò che c’era da visitare.

Il sito espositivo dell’Expo di Milano 2015 è stato organizzato in diversi padiglioni, tra cui quello dedicato ai bambini e quello denominato “Padiglione Italia”, che aveva la forma di un parallelepipedo.